Ti trovi qui:HOME»Il Comune Informa»Proroga termini presentazione documentazione per contributo libri di testo
Martedì, 26 Febbraio 2019 17:53

Proroga termini presentazione documentazione per contributo libri di testo

AVVISO PUBBLICO PER LA FORNITURA GRATUITA E SEMIGRATUITA DEI LIBRI DI TESTO - ANNO SCOLASTICO 2018/2019

PREMESSO che l'art. 27 della Legge n. 448/1998 e ss.mm.ii., prevede la gratuità totale o parziale della fornitura dei libri di testo in favore degli alunni della Scuola Secondaria di 1° e 2° grado il cui Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) non superi la soglia di € 10.632,94;

RICHIAMATO:

  • la Deliberazione di Giunta Regionale n. 1170/2018 in materia di fornitura di libri di testo agli studenti della Scuola Secondaria di 1° e 2° grado per l'anno scolastico 2018/2019;
  • l'avviso pubblico regionale con scadenza 20 settembre 2018, in seguito prorogata al 2 ottobre 2018, relativo alla concessione del beneficio in argomento;

DATO ATTO:

  • che, come espressamente stabilito nei suddetti provvedimenti, i Comuni di residenza dei richiedenti procedono all'erogazione del beneficio nella forma dagli stessi determinata, previa verifica dei requisiti prescritti;
  • che con Determinazione del Responsabile P.O.1 1 del 16 Gennaio 2019 questo  Comune ha disposto l'erogazione del beneficio nella forma del contributo finanziario a rimborso della spesa sostenuta dai richiedenti per l'acquisto dei libri scolastici;
  • che, fermo l'onere a carico dei richiedenti di comprovare preventivamente con idonea documentazione la spesa sostenuta per l'acquisto dei testi scolastici, i contributi potranno essere erogati fino a concorrenza dei tetti massimi di spesa della dotazione libraria, differenziati per classe di frequenza e per tipologia di scuola frequentata, per come riportati nel prospetto allegato all'Avviso Pubblico Regionale e richiamato dalla nota MIUR n. 5571/2018, prospetto accluso in calce al presente avviso;
  • che, qualora, all'esito dell'istruttoria di merito, la spesa complessiva sostenuta e documentata, da rimborsare ai richiedenti, dovesse eccedere l'importo dei contributi disponibili, si procederà alla corrispondente riduzione percentuale delle somme da rimborsare al fine di ricondurre le stesse entro i limiti del contributo disponibile;

SI RENDE NOTO

ai richiedenti i contributi in argomento, che abbiano presentato istanza attraverso il portale regionale, che entro il 08 Marzo 2019 devono produrre la documentazione fiscale (fatture, ricevute fiscali o altra documentazione fiscalmente valida che riporti l'elenco dei testi acquistati e le generalità o il codice fiscale dell'acquirente) attestante la spesa sostenuta per l'acquisto dei libri.

Le spese sostenute per l'acquisto dei libri usati saranno ammesse a rimborso nel rispetto dei medesimi obblighi di documentazione della spesa previsti per i libri nuovi.

La documentazione giustificativa dovrà essere presentata. in originale ovvero in copia resa  conforme all'originale, con una delle seguenti modalità:

-. presentazione diretta al Servizio protocollo nei giorni di apertura al pubblico degli uffici comunali. ossia Lunedì. Mercoledì e Venerdì dalle 9.00 alle 12.00 e Martedì e Giovedì dalle 16.00 alle 18.00;

- invio a mezzo posta elettronica (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. allegando copia di un documento d'identità del mittente (salvo che nel caso di invio tramite indirizzo PEC personale del mittente).

LA MANCATA PRESENTAZIONE DELLA DOCUMENTAZIONE, CONSIDERATO CHE GIA’ IN SEDE DI INOLTRO DELLE DOMANDE ERA PREVISTA LA CONSERVAZIONE DELLA STESSA, NON CONSSENTIRA’  L’EROGAZIONE DEL CONTRIBUTO DI CHE TRATTASI. 

Si comunica che, anche successivamente all'erogazione dei contributi, potranno essere effettuate verifiche, anche da parte della Guardia di Finanza. per il controllo della veridicità delle informazioni fornite e che in caso dì illegittima fruizione delle prestazioni godute, è prevista l'irrogazione della sanzione amministrativa da 500 a 5.000 euro, ferma restando la restituzione del contributo assegnato e la segnalazione all'Autorità Giudiziaria in caso di dichiarazione non veritiera.

Per informazioni e chiarimenti è possibile rivolgersi al Servizio Pubblica Istruzione  (e-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.       Tel. 0831/622085.

Torchiarolo 26.02.2019